I MM
BINET

Airbnb dismette il servizio mail degli ospiti

Da inizio Luglio Airbnb ritira il servizio email con cui gli host potevano comunicare con i loro ospiti.

Ciò non significa la fine delle comunicazioni tra host e ospiti!
Airbnb infatti conferma che si potrà continuare ad utilizzare il suo servizio di messaggistica, che sarà potenziato, e i suoi numeri di telefono.

Il ritiro del servizio email è avvenuto dopo che all’inizio dell’anno Airbnb aveva chiesto il parere ad alcuni host nel Community Center sulla preferenza di contatto degli ospiti. Dalle varie risposte era emerso che gli host preferivano utilizzare il servizio di messaggistica piuttosto che la mail, se non per inviare allegati e documenti importanti.

Per questo motivo la piattaforma dice che è già al lavoro per semplificare e potenziare il servizio di messaggistica.

  • Ad esempio, stanno provvedendo per dare la possibilità di allegare documenti direttamente nei messaggi inviati tramite Airbnb, come PDF, foto e altri formati.
  • Se eravate abituati ad inviare mail con link a documenti importanti, come regolamenti, contratti, leggi locali, potete inserirli senza problemi anche nel servizio di messaggistica.
  • Nel servizio di messaggistica, SMS e telefonate potete continuare a condividere informazioni importanti.
  • Inoltre nel vostro annuncio potete pubblicare informazioni dettagliate, come le regole della casa, le istruzioni per il check-in e check-out e tutto quello che è importante per soggiornare nella vostra casa.
    In questo modo tutti gli ospiti potranno vedere chiaramente queste informazioni, senza bisogno di doverle inviare ogni volta.
  • Airbnb offre la possibilità di continuare ad utilizzare il servizio mail, anche se lo sconsiglia. Sarà però necessario compilare il modulo di attestazione.
  • Le modifiche apportate rientrano nell’ambito della Politica per le attività fuori dalla piattaforma di Airbnb. Il portale, infatti, invita gli host a non indirizzare gli ospiti al di fuori di Airbnb, chiedendo, ad esempio, di inserire una recensione in un sito diverso o richiedendo informazioni personali agli ospiti prima della prenotazione.
    Queste piccole linee guida risultano importanti, soprattutto se si intende compilare il modulo di attestazione per continuare ad utilizzare le email degli ospiti di Airbnb.

Se fino ad ora avete utilizzare il servizio email degli ospiti, ricordatevi che da inizio Luglio verrà abbandonato da Airbnb, ma avrete a vostra disposizione degli ottimi servizi per contattare i vostri ospiti in maniera semplice e completa.

ExtraInfo: novità

Il modulo ExtraInfo per la comunicazione delle regole della casa, delle informazioni sul trasporto e di tutte le informazioni che vengono comunicate ad Airbnb attraverso l’interfaccia di ImmobiNet da oggi subirà un cambiamento.

Verrà rimossa la possibilità di inserire informazioni riguardanti le attrazioni; queste informazioni potranno essere inserite nel riquadro dedicato al quartiere. Le informazioni riguardanti le attrazioni già inserite verranno automaticamente accodate alle informazioni sul quartiere dall’aggiornamento.

Inoltre verrà aggiunta la possibilità di indicare informazioni in merito alle interazioni con i clienti, per informare se sarete disponibili in caso di bisogno.

Altra novità ImmobiNet: abbiamo aggiunto delle note informative riguardanti cosa bisogna indicare nelle informazioni extra che è possibile aggiungere.

Airbnb: multi account e multi listino

In casa ImmobiNet non ci si ferma mai!

Recentemente abbiamo aggiunto 2 funzionalità su Airbnb:

  • la prima è la possibilità di gestire più listini;
  • la seconda è la gestione di più account contemporaneamente sul modulo di Airbnb.

Partiamo dalla prima novità, il supporto per esportare più listini.
Questa funzionalità, che avevamo già implementato su Booking.com, offre la possibilità di gestire prezzi differenti in base alla durata del soggiorno dei clienti.
Ad esempio potrete avere il listino “standard” settimanale da sabato a sabato, un listino basato su 3 notti e un altro ancora per i soggiorni di 6 notti. Tutti con prezzi diversificati e tutti esportabili con facilità e velocità.

Questa funzionalità permette di creare listini e disponibilità per date e periodi specifici usando i LOS (lenght-of-stay) record che offrono una maggiore flessibilità.

La gestione di più account contemporaneamente su Airbnb si rivela utile per chi deve gestire immobili diversificati in account separati, ma dello stesso proprietario.

Con queste due nuove integrazioni offerte da ImmobiNet, la gestione degli immobili in affitto su Airbnb sarà ancora più semplice.